shabby...

Lo stile shabby indica un mobile o un oggetto usato, recuperato e lasciato della tonalità legno oppure dipinto con tinte chiare, lasciando i segni del tempo passato...
predilige nelle sue ambientazioni tinte chiare... bianchi, crema...
ed è accogliente, vissuto, romantico...

venerdì 10 febbraio 2012

progetto in divenire-zona pranzo...

Bene bene,
dopo aver effettuato un progetto di base, dobbiamo valutare come vorremmo arredare la casa...
voi vi chiederete come mai? di solito l'arredo viene per ultimo, invece No!
Se vogliamo studiare bene casa nostra, in ogni dettaglio, dobbiamo assolutamente andare di pari passo tra progettazione e arredo, perchè solo in questo modo avremo le luci posizionate nel posto giusto,
le finiture che più si adattano...
il tema principale lo abbiamo stabilito a priori con lo stile shabby, a quel punto tutto deve essere valutato in base a quello.
La pavimentazione sarà di parquet in tutta la casa escluso cucina e bagno...
e il colore della casa sarà tutto incentrato sui colori del beige-avorio e crema.

adesso valutiamo la zona pranzo...

Dopo aver deciso che cosa vogliamo mettere e dove, possiamo pensare a come disporre la parte impiantistica,
in questo caso, il calorifero sotto la finestra deve essere spostato, e l'illuminazione deve essere prevista a parete, quindi si deve valutare dove passeranno le crene, dove preferiremo avere gli interruttori e come dovranno accendere le luci, tutte insieme, separate...
Bene,
il lavoro che voi vedete qui sembra fatto molto velocemente... invece dietro c'è voluto tempo e pazienza...
però il risultato a me sembra ottimale, forse il progetto definitivo si scosterà ancora dall'originale, anche se questo è un progetto virtuale, ma io suggerisco sempre di studiare tutto prima, in modo da evitare di dover poi "aggiustare" cose che a priori invece avrebbero trovato una collocazione perfetta, studiata e di sicura soddisfazione!!!
A presto col resto della casa!


Per le foto degli oggetti inseriti nel progetto,
Grazie a:
arredi mobiliacolori
accessori cosydeco

Nessun commento:

Posta un commento