shabby...

Lo stile shabby indica un mobile o un oggetto usato, recuperato e lasciato della tonalità legno oppure dipinto con tinte chiare, lasciando i segni del tempo passato...
predilige nelle sue ambientazioni tinte chiare... bianchi, crema...
ed è accogliente, vissuto, romantico...

mercoledì 18 gennaio 2012

riflessioni...

In questi giorni la MIA Italia,
ha subito un'altro tracollo...
beh c'è già la crisi che ci sta schiacciando,
c'è la politica con le sue prese in giro,
c'è il lavoro che, quando c'è, non è meritocratico ma fatto di raccomandazioni e raccomandati,
c'è il mondo che ci guarda e ride e pensa di noi le peggiori cose, fannulloni, ignoranti, buoni solo a mangiare pizza e spaghetti e a far fesso il prossimo,
e c'è un capitano di una delle navi italiane più belle, più grandi,
un NOSTRO vanto,
un NOSTRO simbolo,
che per ragioni oscure ai più, purtroppo, riesce a farci vedere ancora una volta per quello che siamo... vigliacchi, falsi, bugiardi...
io NON CI STO perchè l'Italia è fatta di gente perbene, di gente onesta, di lavoratori che si rimboccano le maniche e lavorano, lavorano, lavorano per portare a casa la pagnotta,
è fatta di volontari che ci sono sempre, sia che serva spalar fango dopo un'alluvione,
sia che serva toglier pietre per cercar di salvar vite inghiottite da terremoti,
c'è nel donare un paio di scarpe ad un passeggero che sbarca allucinato in un porto piccolissimo dopo aver abbandonato la nave perchè un CHI ignoto ha creato un disastro tale che non si sa più dove girarsi...
l'ITALIA è un paese stupendo che è lasciato alla deriva, come lo Schettino di turno ha lasciato una splendida nave in balia delle conseguenze dei suoi errori...
ma noi ci siamo e dobbiamo far meglio,
per noi, per i nostri figli per il nostro paese...
dovremmo appendere il nostro tricolore alla finestra e dire che siamo orgogliosi di essere italiani e tirar fuori il meglio di noi stessi,
dalle piccole alle grandi cose,
essere onesti con sè stessi per primi e poi con gli altri,
essere veri, essere sinceri...
ma anche nelle piccole cose...
non dire sempre ma tanto non è colpa mia oppure qualcuno sistemerà tutto...
riscopriamo i valori veri...
non le auto di lusso, le maglie firmate i cellulari di ultima generazione,
ma saper dire ti voglio bene, saper sorridere, saper aspettare, saper cogliere l'attimo...
saper cambiare le cose...
dai piccoli gesti...

io credo che ce la possiamo fare...

e... "io speriamo che me la cavo"

1 commento:

  1. Condivido pienamente il tuo sfogo e la tua amarezza... è veramente uno schifo! Un "capitano" messo alla guida di una nave con 4000 vite a bordo, che gioca a fare l'inchino come se fosse con la sua "barchetta della domenica". Il problema è sempre lo stesso: poco impegno e poca serietà da parte di alcuni,poi passando sempre e solo le notizie negative, ecco che gli italiani sono visti nel Mondo come fannulloni, nullafacenti, magari implicati in faccende malavitose.... Ma essere ialiani non è solo questo. Noi lo sappiamo, ma come ci vedono gli altri....
    E non voglio toccare l'argomento "politica", ce ne sarebbero da dire sui "mangioni" che sono a Roma e che fanno stringere la cinghia ai lavoratori onesti, senza però rinunciare a parte dello stipendio, all'indennità e quant'altro...
    Che tristezza!!
    Lisa

    RispondiElimina