shabby...

Lo stile shabby indica un mobile o un oggetto usato, recuperato e lasciato della tonalità legno oppure dipinto con tinte chiare, lasciando i segni del tempo passato...
predilige nelle sue ambientazioni tinte chiare... bianchi, crema...
ed è accogliente, vissuto, romantico...

martedì 19 luglio 2011

ordine e organizzazione in casa

premetto che io non sono una tipa super-ordinata ma...
ci sono cose che DEVONO essere ordinate punto e  basta.
-In CUCINA ci deve essere un cassettone/ripiano per:
le pentole;
 i piatti;
i bicchieri;
i contenitori in plastica;
la pasta e  olio, sale, zucchero ecc.
 e uno per tovaglie e biancheria da cucina poi ce ne deve essere uno per le posate e uno per il di tutto un pò... almeno chiunque trova tutte le pentole nello stesso punto, tutti i piatti nello stesso punto...
Io ho girato parecchie case e spesso vedo le cose mischiate, piatti con pentole, contenitori in plastica con bicchieri...
io sono dell'idea che esternamente la casa vada vissuta ma dietro alle ante o dentro ai cassetti le cose vadano organizzate, innanzituttto per ottimizzare lo spazio e in secondo luogo per migliorare e rendere più efficiente qualsiasi attività della casa...

-In BAGNO:
ci deve essere uno spazio per le medicine, in alto possibilmente se si hanno bambini, uno spazio chiuso per saponi, shampi, phon.... uno spazio per gli asciugamani da tutti i giorni chiuso, e uno spazio sempre chiuso per gli asciugamani pregiati... che vanno ripiegati bene e vanno messi tutti insieme, non due in bagno, tre in camera, uno nel ripostiglio... che ho visto in diverse case...
per far prima  a ripulire si devono evitare tanti shampoo, pettini, profumi tutti su mensole e o piani a vsita, chiusi nelle antine stanno meglio, il bagno si pulirà in un attimo e sarà sempre pulito e in ordine.

-In CAMERA DA LETTO si devono scegliere cassetti precisi per la biancheria di ogni componente e ante d'armadio ben separate per Lui e per Lei, con una concessione le ante comuni per cappotti, giacche e capi invernali ingombranti... un posto per le lenzuola dove metterle tutte insieme...

-DETERSIVI E  ROBA DA PULIZIA va messa in un armadio o in uno spazio apposito in alto e chiusa.

-anche le SCARPE non vanno messe negli armadi vicino agli abiti che potrebbero emanare cattivi odori ma in spazi chiusi e se possibile dentro le loro scatole.

-i cari NINNOLI raccogli-polvere dovrebbero essere messi il più possibile dentro vetrine e non lasciati sulle mensole, si riempiono di polvere e si nota subito.

Ad ogni cosa il suo posto e ad ogni posto la sua cosa, altrimenti la casa prenderà il sopravvento ed entrando non sarà più il sentore di casa vissuta che si respirerà ma di casa sporca e in confusione...
non mettete troppi mobili, troppi quadri, troppi soprammobili... l'unica concessione sono i troppi libri... le case "troppo" piene sembrano sempre poco pulite perchè è oggettivo che dove c'è troppa roba non è semplice pulire... ci vuole un "troppo giusto" con semplicità e ordine e la casa anche se non sarà perfetta sembrerà in ordine e pulita e vissuta al tempo stesso, non certo la casa fotografata sulle riviste, bella a  vedersi ma finta per viverci.

Nessun commento:

Posta un commento