shabby...

Lo stile shabby indica un mobile o un oggetto usato, recuperato e lasciato della tonalità legno oppure dipinto con tinte chiare, lasciando i segni del tempo passato...
predilige nelle sue ambientazioni tinte chiare... bianchi, crema...
ed è accogliente, vissuto, romantico...

mercoledì 16 febbraio 2011

mie considerazioni sull'architettura degli interni, sulla casa...

La casa è una struttura che si arricchisce di particolari e di storia... sempre...
certo bisogna saperla "creare"...
ci sono colori, tendenze, situazioni...
1. il concetto base dal mio punto di vista è che la struttura muraria sia funzionale.
2.che non sia "sovraccaricata"... e con ciò non intendo che non ci debbano essere oggetti o mobili, ma che siano disposti con equilibrio e che non "soffochino" l'ambiente...
3. i colori devono essere un'armonia di note lievi e forti... il bianco va benissimo per chi ama la semplicità e il rigore... ma chi ama il classico allora dovrà viaggiare e liberare la mente alla ricerca di colori tenui ma importanti che rendano raffinato, caldo e "studiato" l'ambiente... poi chi ha fantasia e modernità potrà divertirsi con colori forti, colori accesi, tonalità sgargianti, che affiancate a pochi pezzi d'arredo di estremo design affiancati o pezzi d'antiquariato creeranno un vero "museo" quotidiano fatto di vita vera.
4.l'illuminazione deve farla da padrone con luci ad hoc... non che l'ultima cosa che si sceglie è il tipo di lampadario.

Nessun commento:

Posta un commento